Brescia 2 Foggia 1

Postato in Serie BKT 2018/19

Brescia 2 Foggia 1 fotolive

Parte male il Brescia, che però nel primo tempo riprende il Foggia. La rete iniziale dei pugliesi è firmata da Galano, dopo appena cinque minuti. Poi il Brescia sale in cattedra e alla mezzora trova il pari grazie ad un siluro rasotera su punizione di Martella.

Nel secondo tempo al 63′ rigore per il Brescia: Loiacono commette fallo su Torregrossa, protesta il Foggia. Batte Donnarumma, Leali para ma respinge sui piedi del numero 9 che questa volta insacca secco in rete. 2 a 1.


BRESCIA: Alfonso; Sabelli, Ndoj (78′ Gastaldello), Spalek (57′ Dall’Oglio), Donnarumma, Torregrossa (76′ Rodriguez), Cistana, Romagnoli, Viviani, Bisoli, Martella.
A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Dall’Oglio, Lancini, Rodriguez, Cortesi, Semprini, Tremolada.
Allenatore: Corini.

FOGGIA Calcio: Leali; Loiacono, Billong, Ranieri; Zambelli (82′ Chiaretti), Gerbo, Greco, Deli (82′ Cicerelli), Kragl; Galano (66′ Iemmello), Mazzeo.
A disposizione: Noppert, Martinelli, Boldor, Cicerelli, Agnelli, Matarese, Chiaretti, Iemmello.
Allenatore: Grassadonia.

Arbitro: Daniele Minelli, della sezione di Varese

Reti: 4′ Galano (F), 31′ Martella (B), 64′ Donnarumma (B)

Ammoniti: 40′ Gerbo (F), 48′ Greco (F), 52′ Spalek (B), 68′ Dall’Oglio (B), 77′ Viviani (B)

Espulsi: Nessuno

Brescia Calcio news

  • Joronen 5 non fa miracoli, si addormenta sul secondo gol lariano, respinge in mezzo all' area sul terzo, partita da dimenticare

  • Prima sconfitta stagionale per il Brescia che perde contro una delle squadre più mediocri della cadetteria subendo quattro gol in casa. Fin dalle battute iniziali la squadra appare stanca, sfilacciata, poco concentrata: Cerri prende subito la traversa di testa.

  • Joronen 6,5 interviene solo nei primi minuti, subisce due gol imparabili, poi assiste alla partita senza pagare il biglietto

  • Ad Ascoli sfida al vertice tra la seconda e la terza in classifica. Inzaghi si affida al nazionale venezuelano che ha segnato con la sua nazionale nelle recenti qualificazioni ai mondiali,

  • Joronen 7,5 eroico con parate eccezionale, para con tutto, anche con la faccia, incolpevole sul primo gol, viene trafitto solo perché è KO sul secondo gol dei locali