Venezia 2 Brescia 1

Postato in Serie BKT 2018/19

Sandro Tonali  Fotolive

Oltre un'ora in inferiorità numerica non impedisce al Venezia di battere un Brescia in grande forma. Dopo il vantaggio del Venezia al 14′ con di Di Mariano che sfrutta una ripartenza e l'assist di Vrioni, al 23′ la possibile svolta: contrasto Falzerano-Tonali, l'arbitro giudica da rosso l'intervento del veneziano e locali in 10.

Ma al 37′ su torre di Pinato è ancora Di Mariano a beffare la marmorea difesa bresciana e col doppio vantaggio i lagunari gestiscono la partita senza soffrire sino al 92′ quando l'unico guizzo di un Alfredo Donnarumma fino a quel momento spettatore non pagante, regala al Brescia la rete della bandiera e al Venezia e ai suoi tifosi qualche patema d'animo finale. Rondinelle sconfitte dopo 9 turni e ferme a 18 in classifica, i ragazzi di Zenga salgono a 15 e vedono la zona playoff.

Venezia-Brescia 2-1 (primo tempo 2-0)

Marcatori: 14' e 37' Di Mariano (V), 92' Donnarumma (B)

Venezia (4-2-3-1): Vicario; Zampano, Modolo, Domizzi, Bruscagin; Bentivoglio, Pinato (79' Segre); Falzerano, Citro (56' Suciu), Di Mariano; Vrioni (63' Litteri). All. Zenga.

Brescia: (4-3-1-2): Alfonso; Semprini (46' Curcio) , Cistana, Romagnoli, Mateju (86' Martinelli); Bisoli, Tonali, Dall'Oglio (70' Morosini); Spalek; Donnarumma, Torregrossa. All. Corini.

Arbitro: Pillitteri di Palermo

Ammoniti: 16' Cistana (B), 17' Semprini (B), 30' Bisoli (B), 72' Mateju (B), 82' Bentivoglio (V), 93' Vicario (V)

Espulsi: 22' Falzerano (V)