Brescia Calcio news

  • Joronen 6 incolpevole sull' euro-gol avversario, fa buona guardia sui tentativi del Pisa, si salva goffamente in due tempi su una punizione velenosa di Lucca che gli rimbalza davanti

  • Il Brescia capolista riceve il Pisa secondo a due punti con un nuovo modulo: fuori Mateju, dentro Mangraviti per una difesa con tre centrali con Chancellor e Cistana, laterali Leris e Pajac, Van de Looi davanti alla difesa, Bisoli e Bertagnoli incursori di centrocampo, Palacio in appoggio a Bajic.  

  • Joronen 7,5 le para tutte, sventa un rigore con una prodezza, tradito nel finale da una barriera errata, dove Spalek da una parte e Bisoli dall' altra erano facilmente scavalcabili dalla traiettoria, il suo grave errore è la conseguenza di una barriera troppo bassa e di un rimbalzo malevolo.

  • La capolista si presenta al derby "Robi Baggio" da capolista, Superpippo schiera Joronen tra i pali, Mateju a destra, Pajac a sinistra, centrali Chancellor e Cistana, Van de Looi davanti alla difesa con ai lati Bertagnoli e Bisoli; Leris, Bajic e Palacio nel tridente offensivo.

  • Joronen s.v un solo tiro debole avversario, parato facilmente. Mateju 6, dà una grossa mano alla difesa, ribatte un tiro a colpo sicuro avversario, ma non imposta mai alcuna azione d' attacco