Dreamers 2 Brescia CF 5

Postato in Brescia calcio Femminile

Dreamers 2 Brescia CF 5

È un Brescia in grande spolvero quello che si presenta a Pero contro le Dreamers e inanella la seconda vittoria consecutiva e terza stagionale grazie ad un 5-2 che non ammette repliche: partita di grande autorità delle Leonesse che non hanno mai lasciato l’iniziativa alle avversarie e che avrebbero potuto chiudere la partita con un punteggio anche più ampio.

LA GARA – Mister Oro opta per un 3-5-2 con Brayda in avanti al fianco di Zangari e con l’esordio di Gaia Farina larga a sinistra. Subito le Leonesse prendono in mano il pallino del gioco e dopo le occasioni non concretizzate di Farina, Magri e Brayda arriva il meritato gol del vantaggio con Pedemonti, che beffa Migliazza con un tiro cross che si infila sul palo lontano. Le padrone di casa accusano il colpo e due minuti dopo Zangari raddoppia di rapina dopo la respinta di Migliazza su colpo di testa da calcio d’angolo di Dolfini. Il primo tempo si chiude con l’occasione sui piedi di Pedemonti che calcia fuori da buona posizione.
La ripresa si apre sulla stessa falsariga della prima frazione di gioco, con il Brescia assoluto padrone del campo, e il terzo gol è una naturale conseguenza: Brayda, lanciata in profondità, davanti a Migliazza non sbaglia. Al 18′ Zangari potrebbe fare doppietta ma stavolta Migliazza non si fa sorprendere in uscita e mette in angolo. Arriva così il gol delle Dreamers con una bella punizione di Torri che si infila sotto l’incrocio, ma le velleità delle milanesi dura pochi secondi, perché Magri vede Migliazza fuori dai pali e la beffa con un pallonetto che si infila sotto la traversa. Poco prima della mezz’ora accorcia ancora le distanze la squadra di casa con D’Amato che scattata in sospetta posizione di offside batte Cogoli. La reazione del Brescia è veemente, con Bocchi che ci prova dalla distanza ma Migliazza devia in angolo e con il palo di Fumagalli, all’esordio stagionale dopo la frattura alla mano. La gara si chiude al 41′ con la prima gioia stagionale di Ferrari.
LE INTERVISTE – Non può che essere soddisfatto Alessandro Oro, tecnico del Brescia: «Faccio i complimenti alle ragazze perché oggi hanno messo in campo tutto quello che avevo chiesto, con fraseggi rapidi palla a terra e imbucate in profondità. Avevo detto che avevamo preparato bene la partita venerdì e i fatti lo hanno testimoniato. Ora continuiamo così». Forse l’unico appunto che si può fare alle Leonesse è la freddezza sotto porta: «Sì, dobbiamo essere più brave a concretizzare le tante occasioni che creiamo, però oggi ci prendiamo questi cinque gol che non è male, oltretutto con cinque marcatrici diverse e con due ragazze che sono andate al gol per la prima volta in stagione».
E tra queste c’è Giada Ferrari: «Dedico questo gol alla mia famiglia e alla società che mi ha dato la possibilità di far parte di questo gruppo fantastico».
Esordio stagionale per Anna Fumagalli: «Sono felice di essere entrata in campo, anche se ero un po’ tesa ed emozionata ho cercato di dare tutta me stessa per aiutare la squadra. Oggi abbiamo fatto una grande prestazione, dobbiamo continuare così».

DREAMERS – BRESCIA 2-5
Dreamers: Migliazza, Di Mauro, Grande, Pesare (1’st Innella), Forello (17’st Colacrai), Chiea, Ettori, Podda, Bernardi (17’st D’Amato), Lettieri, Torri. A disposizione: Palacino, Signorella, Fabris, Ricci. All.: Andrea Golia
Brescia: Cogoli; Inverardi, Dolfini, Brevi; Pedemonti (9’st Algisi), Bocchi (41’st Pasquali), Magri, Guerini, Farina (26’st Fumagalli); Zangari (32’st Citaristi), Brayda (17’st Ferrari). A disposizione: Gilardi, Belussi. All.: Alessandro Oro
Arbitro: Gabriele Zorgno (Gallarate)
Reti: 26′ Pedemonti (B), 28′ Zangari (B), 7’st Brayda (B), 19’st Torri (D), 20’st Magri (B), 27’st D’Amato, 41’st Ferrari (B)
Note: Ammonite Migliazza (D), Chiea (D), Inverardi (B). Recupero: 1T 1′, 2T 4′

I risultati della 4a giornata (30/09/2018)
3Team-Lesmo 6-1; Bareggio-Tabiago 3-1; Biassono-Pro Sesto 0-3; Cortefranca-Speranza Agrate 5-2; Dreamers-Brescia 2-5;Mantova-Ticinia 0-2; Minerva Milano-Doverese 0-1; Montorfano Rovato-Atalanta 3-2

Classifica
Cortefranca 12; Montorfano Rovato 10; Minerva,  Brescia, 3 Team, Bareggio 9; Pro Sesto 7; Speranza Agrate, Atalanta, Doverese 6; Lesmo, Dreamers, Ticinia, Biassono 3; Tabiago, Mantova, 0

Prossimo turno (7 ottobre ore 15.30)
Biassono-Montorfano Rovato; Brescia-Atalanta; Doverese-Mantova; Tabiago-3Team; Ticinia-Dreamers; Lesmo-Minerva Milano; Pro Sesto-Cortefranca; Speranza Agrate-Bareggio

  ,