Brescia CF 4 Mantova 1

Postato in Brescia calcio Femminile

Brescia CF 4 Mantova 1

Serviva la reazione. Quella di una squadra orgogliosa, ma ferita dopo un passaggio a vuoto che nel corso di un campionato che si prevede duro ed equilibrato soprattutto ad inizio stagione ci può stare. Nella prima al “Club Azzurri” dopo l’esordio a Paratico il Brescia batte il Mantova 4-1 al termine di una gara dove le Leonesse hanno comandato il gioco dal primo all’ultimo minuto, concedendo alle ospiti solo una sortita ad inizio ripresa.


LA GARA – Oro si affida al 3-5-2 e il cambio di passo e di atteggiamento fortemente chiesto in settimana alle ragazze si fa subito sentire: dopo tre minuti è già 1-0 con Brayda che insacca di testa su calcio d’angolo. Gli attacchi delle Leonesse sono tambureggianti, e il Mantova non esce dalla sua metà campo: prima del gol del 2-0 di Zangari almeno altre tre palle gol nitidissime. Il primo tempo si chiude fra gli applausi dei tifosi accorsi ancora una volta numerosissimi ad incitare le ragazze di casa. La ripresa si apre con un Mantova più aggressivo, che approfitta di un calo di tensione del Brescia e al secondo minuto accorcia le distanze con Dellera che sfrutta una disattenzione difensiva. Le Leonesse si svegliano dal torpore e ricominciano a macinare gioco e tornano pericolose con Zangari e poi trovano il rigore del nuovo doppio vantaggio realizzato da Magri. Il Mantova progressivamente si abbassa e allenta la pressione, così il Brescia può tessere le sue trame: dopo altre quattro occasioni clamorose da gol, arriva il più bel regalo di compleanno per Sofia Pasquali (17 anni ieri) che realizza il calcio di rigore che cristallizza il risultato sul 4-1.
DOPO PARTITA – È soddisfatto mister Alessandro Oro al termine della partita: «Serviva la reazione, e le ragazze sono state molto brave, hanno messo in pratica quello che abbiamo studiato in settimana e il risultato ci ha dato ragione. Avevo chiesto più aggressività fin dall’inizio, e i primi quindici minuti il Mantova non è uscito dalla propria metà campo. Abbiamo segnato due gol meritatamente poi ad inizio ripresa sono stati bravi a crederci e a riaprirla, anche se noi gli abbiamo dato una grossa mano approcciando in maniera un po’ troppo lenta. Poi ci siamo riprese e chiuso la partita».
È raggiante Sofia Pasquali dopo il gol: «Ringrazio il mister per avermi fatto battere il rigore, è un regalo bellissimo». La giovane attaccante è subentrata ad inizio ripresa per Pedemonti: «Ho cercato di dare il massimo, lottare su ogni pallone e farmi trovare pronta in avanti. Penso che abbiamo fatto una buona partita – conclude – e meritato la vittoria».
Il Brescia tornerà in campo domenica prossima in trasferta contro le Dreamers.

BRESCIA CF – MANTOVA 4-1

Brescia: Gilardi; Inverardi, Dolfini, Pizzetti (59’ Brevi); Pedemonti (46’ Pasquali), Guerini, Magri (80’ Belussi), Bocchi (70’ Algisi), Brayda; Zangari, Ferrari (74’ Farina). All.: Oro. A disposizione: Cancarini, Citaristi

Mantova: Maffezzoli, Scutaru, Nero, Piccoli, Dellera, Mattorana, Boni, Gresola (46’ Gironda), Zanini, Tinelli, Salvaro (66’ Miorali). All.: Rezzaghi.
Reti: 3’ Brayda (B), 20’ Zangari (B), 47’ Mattorana (M), 55’ rig.Magri (B), 89’ rig. Pasquali (B) Ammonite:

Espulse: 87’ Zanini (M per doppia ammonizione)
Recupero: 1T 0’ – 2T 2’
Note: Spettatori 150 circa

Campionato di Eccellenza Lombardia – 3a giornata (23/09/2018 ore 15.30)
Brescia-Mantova 4-1
Doverese-3Team 2-3
Atalanta-Dreamers 1-0
Tabiago-Cortefranca 0-4
Ticinia-Minerva Milano 0-2
Lesmo-Bareggio ore 18
Pro Sesto-M.Rovato 2-2
Speranza Agrate-Biassono 7-0
Classifica
Cortefranca, Minerva 9; Montorfano Rovato 7; Brescia, Speranza Agrate, Atalanta, 3 Team 6; Pro Sesto 4; Doverese, Lesmo*, Dreamers, Biassono, Bareggio* 3; Tabiago, Mantova, Ticinia 0
*= una gara in meno
Prossimo turno (30/09/2018 ore 15.30)
3Team-Lesmo
Bareggio-Tabiago
Biassono-Pro Sesto
Cortefranca-Speranza Agrate
Dreamers-Brescia
Mantova-Ticinia
Minerva Milano-Doverese
Montorfano Rovato-Atalanta

  ,