Brescia CF 4 Roma 1

Postato in Brescia calcio Femminile

Brescia CF 4 Roma 1

BRESCIA CF-RES ROMA, QUATTRO SORRISI PER BRINDARE LA FINE DEL 2017. Ufficio stampa BCF. Epilogo migliore per la fine dell’anno 2017 le leonesse e mister Piovani non potevano davvero immaginarlo.

Nella nona giornata di campionato il Brescia Calcio Femminile vince 4-1 contro una Res Roma mordace, ben schierata in campo da mister Melillo, va in vantaggio con Giugliano nel primo tempo e spreca occasioni ghiottissime. Nella ripresa si fa riprendere a venti minuti dalla fine da un calcio di rigore di Palombi, poi arriva la reazione “felina” della squadra, con tre reti in cinque minuti autografate da Girelli e una doppietta di Giacinti.

Al Club Azzurri il clima è di quelli giusti, con tanta voglia di vedere la squadra in azione dopo l’esaltante vittoria nel derby contro l’Atalanta. Il BCF sembra annusare il clima e parte con il piglio giusto, come auspicato da Piovani alla vigilia. Giugliano detta i tempi a centrocampo, mentre Girelli e Sikora recapitano alle compagne tanti palloni in area. Proprio dai piedi della polacca, al 12′ della prima frazione, parte un pallone d’oro per la testa di Giacinti, che a porta vuota mette clamorosamente a lato lasciando basiti i supporters biancoblù.

Al 25′ ecco il vantaggio: cross dalla destra di Girelli che arriva in mezzo all’area, batti e ribatti in area, la palla arriva sui piedi di Giugliano che non ci pensa due volte e spara in controbatto e di potenza alle spalle di Pipitone.

Al 31′ il Brescia potrebbe mettere in cassaforte il risultato ma spreca ancora: Bergamaschi lascia partire un diagonale dalla sinistra, Pipitone risponde come può, sulla ribattuta si avventa Sabatino che però non è precisa e mette a lato di un soffio.

Al 46′ l’arbitro Palmieri fischia la fine del primo tempo, che il Brescia chiude con qualche rammarico, l’1-0 alle leonesse sta oggettivamente stretto.

Nella ripresa il canovaccio della gara non cambia. Al 12′ altra azione clamorosa per il Brescia, con Giacinti che penetra sul fondo da destra, serve Bergamaschi, ma la centrocampista si fa parare da Pipitone una sorta di rigore in movimento.

La dura legge del gol si fa sentire e la Roma trova il pareggio insperato. La fin lì impeccabile Hendrix stende in area Martinovic e l’arbitro non ha dubbi, calcio di rigore che Palombi trasforma.

Nemmeno il tempo di gustarsi il gol che il Brescia si ridesta. Passano solo due minuti, infatti, e Palombi atterra Sabatino in area, calcio di rigore di Girelli che non sbaglia (nono gol per lei in nove partite di campionato) e riporta avanti le padrone di casa.

Il nuovo vantaggio delle leonesse taglia le gambe alla Roma e Giacinti decide in tre minuti di sfoderare due fantastici numeri del suo repertorio: al 32′ cross di Girelli dalla destra, l’ex del Mozzanica si coordina in semirovesciata con un movimento eccezionale e spedisce la palla all’incrocio. Al 35′ altra perla della bergamasca: Girelli ci prende gusto dalla destra, Giacinti compie una torsione splendida di testa che punisce Pipitone sul secondo palo.

Nel finale mister Piovani regala l’ovazione del Club Azzurri a Zanzi, che debutta in serie A da terzo portiere e si scambia con Ceasar un abbraccio emozionante. Al triplice fischio è festa Brescia, che in serata si godrà la cena natalizia con tre punti in più in tasca, mantenendosi in scia alla Juventus, vittoriosa a Ravenna.

Ora pausa di campionato fino al 13 gennaio 2018, ripresa delle gare il 10 gennaio 2018 con il recupero di Coppa Italia a Tradate contro le Azalee.

IL TABELLINO

BRESCIA CF-RES ROMA 4-1

BRESCIA CF: Ceasar (43′ st Zanzi); Di Criscio (34′ st Mendes), Fusetti, Hendrix (41′ Tomaselli); Sikora, Girelli, Giugliano, Daleszczyk, Giugliano; Sabatino, Giacinti. (Pettenuzzo, Heroum, Cacciamali, Ghisi). All.: Piovani
RES ROMA: Pipitone; Romanzi (37′ st Corrado), Savini, Picchi, Palombi, Labate, Ciccotti, Greggi, Lommi (40′ st Chiappa), Martinovic, Simonetti. (Parnoffi, Liberati, Natali). All.: Melillo
ARBITRO: Palmieri di Conegliano.
RETI: pt 25′ Giugliano; st 26′ Palombi (rigore), 30′ Girelli (rigore), 32′ e 35′ Giacinti.
NOTE: Giornata fredda, terreno in discrete condizioni. Spettatori 400 circa. Ammoniti: Giugliano. Angoli: 5-1 per il Brescia. Recuperi: 1′; 5′.

  ,