Cuneo 1 Brescia 4

Postato in Brescia calcio Femminile

Cuneo 1 Brescia calcio femminile 4

BRESCIA È LA QUINTA DI FILA, ESPUGNATA CUNEO
Ufficio Stampa Brescia CF. Il Brescia a Cuneo scende in campo schierandosi con un 4-3-3 che vede Bonansea a supporto del duo d’attacco Sabatino-Tarenzi, mentre a centrocampo è Tyryshkina a conquistare la maglia da titolare visti i problemi al ginocchio di Mele.

Non passa neanche un minuto che su un cross di Tarenzi dalla destra, Cernoia prova il tiro al volo con il tiro che termina di poco a lato. La risposta del Cuneo giunge al 4’ quando Sodini intercetta un retropassaggio di Lenzini andando al tiro di prima intenzione da fuori area su cui Ceasar fa buona guardia.
La gara si sblocca dieci minuti dopo: punizione di Cernoia dalla sinistra, la difesa di testa allontana la sfera, ma dal limite è Tyryshkina ad andare alla conclusione di prima intenzione battendo Ozimo per l’1-0.
Il terreno di gioco non permette alle due squadre di esprimere trame di gioco pulite con le occasioni da rete che stentano ad arrivare. Al 31’ Cernoia si inserisce in area allargando per Tarenzi, il cross della punta vede Girelli andare al colpo di testa che termina, centrale, tra le braccia di Ozimo. Il Brescia trova il raddoppio al 35’ quando Sabatino lancia in profondità Girelli, sul cui cross rasoterra dalla linea di fondo è Tarenzi ad intervenire di piatto al centro dell’area piccola per il 2-0.
Il Cuneo prima dell’intervallo trova il guizzo vincente con Iannella, brava a farsi trovare pronta alla deviazione aerea sul secondo palo per la rete che riapre la partita.
Nell’intervallo Bertolini inserisce Manieri per Fuselli, fermata da un problema fisico, mentre dopo nove minuti della ripresa è Mele a sostituire Tyryshkina.
E’ il 14’ quando Bonansea vede leggermente fuori dai pali Ozimo e la supera dalla destra con un pallonetto che termina in rete per il 3-1. Al 19' Sabatino salta Ozimo in uscita al limite dell'area e deposita in rete il 4-1.
Sodini cerca di sorprendere Ceasar al 21’ con un tiro dal limite sinistro dell’area, ma l’estrema biancoblu è attenta e para. Ancora Ceasar vola al 25’ sul tiro da fuori di Mascarello, deviandolo sul fondo.
Il Brescia ottiene la quinta vittoria consecutiva e riprenderà il proprio cammino in campionato dopo le due settimane di sosta ospitando lo Jesina.

CUNEO – BRESCIA 1-4
CUNEO (3-5-2): Ozimo, Rosso (37’ st Daniele), Oliviero, Errico, Piacezzi, Armitano, Mascarello, Magnarini (29’ st Nietante), Mellano, Sodini, Iannella. A disp.: Triolo, Franco. All.: Petruzzelli.
BRESCIA (4-3-3): Ceasar; Lenzini, Gama, D’Adda, Fuselli (1’ st Manieri); Girelli, Tyryshkina (9’ st Mele), Cernoia (37’ st Ghisi); Bonansea, Tarenzi, Sabatino. A disp.: Marchitelli, Serturini, Cacciamali, Pezzotta. All.: Bertolini.
ARBITRO: Lingamoorthy di Genova.
MARCATRICI: 15’ pt Tyryshkina, 35’ pt Tarenzi, 44’ pt Iannella; 14’ st Bonansea, 19’ st Sabatino.
AMMONITE: Errico, Sabatino, Bonansea.

  ,