Roma 0 Brescia CBF 1

Postato in Brescia calcio Femminile

BRESCIA ESPUGNA ROMA: BASTA L'1-0 DI FUSELLI
Ufficio Stampa BCF. Sotto il sole di Roma il Brescia affronta una delle altre due squadre con cui condivide la testa della classifica, in una partita mai facile da affrontare visto il rendimento interno della Res Roma nelle ultime due stagioni con partite rese sempre caldissime grazie alla presenza del tifo romano.

Bertolini priva di Rosucci porta solo in panchina Mele ancora in fase di recupero dalla frattura al anso rimediata in Nazionale, schierando Cernoia ed Eusebio come coppia di centrali in mediana. In attacco confermato il trio con Girelli trequartista e Fuselli in tandem con Sabatino di punta. Il Brescia si fa vedere per la prima volta dalle parti di Pipitone con un colpo di testa di Girelli che termina alto sulla traversa all’11, mentre due minuti dopo la Roma ha sui piedi di Palombi la prima vera opportunità per sbloccare il risultato, il tiro dal limite dell’area piccola della punta giallorossa è alzato in angolo da Marchitelli. Al 22’ Bonansea prova la conclusione da fuori area con il pallone che esce di poco a lato, ma la partita è giocata prevalentemente a centrocampo ed offre poco spettacolo. Il Brescia sfiora il vantaggio al 34’: traversone di Manieri dalla sinistra che trova libera a due metri dalla porta Fuselli il cui tiro però termina tra le braccia dell’estrema giallorossa. La partita si accende improvvisamente e nel giro di un minuto, al 35’ entrambe le squadre sfiorano la rete: inizia la Roma con un tiro di Simonetti da dentro l’area su cui Marchitelli respinge di piede, sul capovolgimento di fronte Fuselli serve Sabatino all’interno dell’area piccola, ma la numero nove non trova il tempo giusto per colpire di testa graziando Pipitone. Al 40’ gran tiro al volo dal limite di Fuselli su cui si supera Pipitone deviando in angolo, mentre un minuto dopo Marchitelli compie un vero miracolo sul tiro a botta sicura di Simonetti, sola in area, opponendosi con il corpo e salvando la porta biancoblu.
La partita si sblocca ad inizio ripresa, tutto accade al 9’: primo calcio d’angolo di Bonansea che trova la pronta girata sul primo palo di Sabatino su cui si supera Pipitone deviando in angolo; ancora Bonansea con il pallone che giunge fuori area ad Eusebio, la numero cinque biancoblu pennella un pallone su cui si avventa Fuselli trovando di testa la deviazione vincente per l’1-0. Il Brescia potrebbe raddoppiare poco dopo, al 15’ quando Bonansea serve Sabatino sola davanti a Pipitone che si supera respingendo il tiro della numero nove che al 18’ lascia il posto a Tarenzi. Il Brescia controlla la partita senza correre rischi e ottiene tre punti pesantissimi, vincendo per il terzo anno consecutivo 1-0 sul campo giallorosso con rete sempre segnata nella ripresa.

RES ROMA - BRESCIA 0-1
RES ROMA (5-3-2): Pipitone, Colini (30’ st Spagnoli), Fracassi, Ciccotti, Giuliano, Palombi (18’ st Labate), Coluccini, Nagni, Caruso, Simonetti, Picchi (37’ st Di Giammarino). A disp.: Parnoffi, Cela, Simeone, Natali. All.: Melillo.
BRESCIA (3-5-2): Marchitelli; Gama, D’Adda, Salvai; Bonansea (28’ st Serturini), Eusebio, Cernoia, Manieri; Girelli; Fuselli, Sabatino (18’ st Tarenzi). A disp.: Ceasar, Ghisi, Mele, Lenzini, Pezzotta. All.: Bertolini.
ARBITRO: Salvati di Sulmona.
MARCATRICE: 9’ st Fuselli.
AMMONITE: Eusebio, Salvai, Coluccini, Caruso.

  ,