IN EUROPA IL BRESCIA RIPARTE DAL MEDYK KONIN

Postato in Brescia calcio Femminile

Il cammino in Europa del Brescia ricomincerà dalla Polonia il 6 ottobre quando le Leonesse nella città di Konin affronteranno il Medyk Konin, squadra campione

del campionato polacco negli ultimi tre anni. Il Brescia difatti, inserito per la prima volta nella sua storia tra le teste di serie, ha il diritto di giocare in casa la gara di ritorno che è stata fissata nell’incontro della delegazione biancoblu, composta dalla Team Manager Elisa Zizioli e dal responsabile comunicazione Edoardo Brunetti, nella riunione con la dirigenza polacca dopo il sorteggio in mercoledì 12 ottobre alle 20.30 allo stadio Rigamonti.
Nella passata stagione le polacche sono state eliminate ai sedicesimi dall’Olympique Lione, mentre in questa edizione della Champions League hanno superato il girone eliminatorio di fine agosto superando Breznica, Cluj, e Parnu. In campionato hanno già disputato quattro gare vincendole tutte conquistando la vetta solitaria della classifica.
“Essere tra le teste di serie non garantiva l’evitare squadre candidate alle vittoria finale come il Chelsea, – dichiara la Team Manager Zizioli – il sorteggio non ci ha abbinato contro una squadra dal nome altisonante, ma il Medyk Konin è comunque una compagine dal buon valore tecnico che non va sottovalutata”.
“Non esistono partite facili in Europa – commenta a caldo l’allenatrice Milena Bertolini – studieremo in questo mese la squadra polacca, il fatto che abbiano già iniziato da un mese la stagione ci pone in condizione di svantaggio sotto l’aspetto atletico, considerando anche che prima della gara di andata disputeremo nel giro di cinque giorni la finale di Supercoppa e la prima giornata di campionato”. Ufficio Stampa BCF

  ,