Brescia CF 3 San Zaccaria 2

Postato in Brescia calcio Femminile

Ufficio Stampa Brescia CF: Impiega mezzora il Brescia ad entrare in partita contro il San Zaccaria alla ripresa del campionato. Le biancoblu rischiano subito in avvio di gara, dopo soli tre minuti, quando Longato prima e Baldini subito dopo non riescono a trovare la via del gol a porta sguarnita dopo aver sorpreso la retroguardia bresciana.

Il vantaggio del San Zaccaria si concretizza al 17’ con Galletti che deve solo depositare in rete sull’assist di Longato che aveva bruciato in velocità il terzetto difensivo biancoblu. L’unico sussulto del Brescia si registra al 20’ quando su un cross di Bonansea Girelli non trova l’impatto con il pallone che sfila sul fondo. Dalla panchina Bertolini suona la carica alle proprie calciatrici: al 30’ un tiro di Girelli viene deviato sulla traversa da Tampieri con poi Serturini e Tarenzi fermate per fuorigioco; trenta secondi dopo Sabatino cerca la rete con un pallonetto da fuori area su cui si salva in angolo Tampieri, ma la rete è nell’aria e arriva proprio dal corner calciato da Bonansea. Girelli di testa svetta sul secondo palo e fa 1-1. Un minuto dopo viene espulsa l’estrema ospite Tampieri per un’uscita all’altezza del cerchio di centrocampo su Tarenzi lanciata a rete. Il 2-1 del Brescia è opera di Sabatino brava al 39’ a ribattere in rete un colpo di testa di Rosucci su angolo di Bonansea. Prima dell’intervallo il Brescia allunga ancora: angolo sempre di Bonansea e colpo di testa sul secondo palo sempre di Girelli per il 3-1.

Nella ripresa il Brescia va subito vicina al 4-1 con un colpo di testa di Girelli ancora su angolo, mentre è Serturini al 14’ a non riuscire a dare forza al tiro dal limite dell’area piccola. Marchitelli fa il suo esordio in campionato sostituendo dopo venti minuti Ceasar con Sabatino che sotto rete non trova la deviazione vincente poco dopo. Il San Zaccaria però è brava a sfruttare gli errori in fase di impostazione del Brescia che perde troppi palloni e al 23’ Galletti serve Principi che fredda con un preciso diagonale Marchitelli. La risposta del Brescia vede Girelli al 26’ andare al tiro dal limite dell’area con Montanari che riesce ad alzare sulla traversa. Sfiora il pareggio il San Zaccaria al 35’ con Cimatti che sul primo palo di testa non trova di poco lo specchio della porta, mentre al 44’ prima Sabatino e poi Serturini da dentro l’area non riescono a trovare la rete che chiuderebbe la partita ed al 46’ è Montanari a negare la gioia del gol a Serturini.
Il Brescia conquista i tre punti e mercoledì sarà nuovamente in campo per i quarti di finale di Coppa Italia contro il Tavagnacco.

BRESCIA – SAN ZACCARIA 3-2
BRESCIA (4-3-1-2): Ceasar (8’ st Marchitelli); Linari, D’Adda, Williams; Bonansea (38’ st Lenzini), Alborghetti, Rosucci, Serturini; Girelli; Sabatino, Tarenzi (6’ st Eusebio). A disp.: Gama, Ghisi, Mele, Martani. All.: Bertolini.
SAN ZACCARIA (4-4-2): Tampieri, Quadrelli, Tucceri Cimini, Venturini, Pancaldi, Pondini, Principi, Galletti, Baldini (34’ pt Montanari), Longato (19’ st Cimatti), Petralia (24’ st Santoro). A disp.: Salamon, Montalti, Piemonte, Barbaresi. All.: Piolanti.
ARBITRO: Abagnale di Parma.
MARCATRICI: 17’ pt Galletti, 31’ pt Girelli, 39’ pt Sabatino, 41’ pt Girelli; 23’ st Principi.
AMMONITE: Williams, Eusebio
ESPULSA: 32’ pt Tampieri.

  ,