Brescia 0 Wolfburg 3

Postato in Brescia calcio Femminile

foto Filippo Venezia © Oficial ®‎

Ufficio Stampa Brescia CF. Esce a testa alta il Brescia dalla Champions League dopo il doppio confronto con il Wolfsburg che bissa il risultato dell’andata confermando il 3-0 sulle biancoblu.

Dopo soli sette minuti il Wolfsburg passa in vantaggio: con Jakabfi che si avventa su un pallone vagante in area battendo Ceasar. Il Brescia si fa vedere al 19’ con Sabatino innescata da Mele, il colpo di testa della punta è bloccato da Schult. Ancora Mele vede e serve Bonansea con una bella apertura di gioco, ma il tiro cross dell’esterna vede attenta Schult; Girelli al 32’ sfiora il pareggio con un colpo di testa che termina alto di poco sulla traversa. Il Wolfsburg raddoppia un solo minuto dopo ancora con Jakabfi che realizza il 2-0.
Nella ripresa il Wolfsburg trova il 3-0 con un tiro da fuori area di Bachmann in seguito ad un calcio d’angolo, su cui Ceasar può nulla. Il Rigamonti non smette di incitare le Leonesse che cercano di trovare la via del gol andandoci vicino con Bonansea che a tu per tu con Schult si lascia ipnotizzare dal portiere della nazionale tedesca. Linari al 39’ ci prova dalla distanza senza fortuna, mentre al 39’ il Brescia rimane in dieci per l’espulsione, causa doppio giallo, di capitan D’Adda che è accompagnata dall’ovazione di tutto il Rigamonti mentre raggiunge gli spogliatoi. Termina così l’avventura europea del Brescia che adesso potrà concentrarsi sui due restanti obiettivi stagionali: campionato e Coppa Italia.

BRESCIA - WOLFSBURG 0-3

BRESCIA (3-4-1-2): Ceasar; Gama, D'Adda, Linari; Bonansea, Mele (17' st Boattin), Rosucci, Williams; Girelli; Sabatino (32' st Eusebio), Tarenzi (1' st Alborghetti). A disp.: Marchitelli, Cernoia, Serturini, Lenzini. All.: Bertolini.


WOLFSBURG (4-4-2): Schult; Dickenmann (1' st Pajor), Fischer, Wedemeyer, Peter; Blässe, Bussaglia (31' st Wensing), Goeßbling (1' st Simic), Kerschkowski; Jakabfi, Bachmann. A disp.: Frohms, Jensen, Wullaert, Hansen. All.: Kellerman


ARBITRO: Zadinová (Cze).


MARCATRICI: 7', 33' pt Jakabfi; 16' st Bachmann.


AMMONITE: Simic, D’Adda, Bonansea, Girelli, Gama.


ESPULSA: 39' st D'Adda.

  ,